Un gioco, uno scherzo, un testo che sembra per bambini danno l’occasione all’interprete, Rossa Tiziano, di raccontare in maniera leggera una storia generale dei nostri giorni contrassegnata da un’alimentazione con squilibri crescenti che sta allargandosi a macchia d’olio coinvolgendo cerchie sempre piu’ grandi e numerose di persone. L’autore del brano, Roberto Fulvi, esprime questo tema con poetica ironia quasi volesse parlare veramente ai bambini.